Storicamente. Laboratorio di storia

Tecnostoria

Tools per il Virtual Heritage

Per un introduzione all’uso degli strumenti open si rimanda al sito Centro di Competenza per l'open source e il software libero.
Segnaliamo di seguito alcuni strumenti utili a sviluppare “liberamente” progetti di valorizzazione.

Strumenti open source

The GIMP

GIMP è l'acronimo di GNU Image Manipulation Program. GIMP è un software distribuito liberamente per fotoritocco, composizione e creazione di immagini. GIMP è espandibile ed estensibile. È stato progettato per essere ampliato con plug-in ed estensioni per funzionalità specifiche per l'esigenza dell'utente; dispone al suo interno di un'interfaccia avanzata di scripting che permette di sviluppare procedure complesse rispetto a quelle previste inizialmente dal software.

Blender

Blender è un software Open Source sotto licenza GPL. Si tratta di un software per modellazione, texturing, rendering, animazione e compositing di oggetti e ambienti 3d digitali, anche per sviluppo di ambiente in real time. Al suo interno è possibile ottenere tutto il flusso di lavoro per lo sviluppo completo di un prodotto 3d per un video animato, progettando oggetti, luci, materiali, animazione e composizione finale dello stesso video.

Wordpress - Joomla

Si trattano di piattaforme di content management system per siti web, da blog a e-commerce. Wordpress nello specifico è presente sotto due forme, di servizio online per blogging e di pacchetto da installare sul proprio server web, questa versione simile a Joomla. La differenza tra le due versioni verte sulla gestione dei contenuti e della forma che nel caso di avere un proprio spazio web permette di creare veri e propri siti, piegando a proprio piacimento il CMS Wordpress con varie estensioni e plug-in.

Libreoffice - Oracle openoffice

Sono due pacchetti di applicazioni tipo Microsoft Office ma rilasciati Open Source e con licenza GPL. All'interno sono presenti software per word processing, calcolo e presentazioni. Sembrano lo stesso identico gruppo di strumenti ma si differenziano per la proprietà. Di fatto Openoffice è un prodotto libero di Oracle mentre LibreOffice è un progetto totalmente open.

Strumenti free e freeware

Google sketchup

Un software CAD che cerca di essere per tutti, ecco il sunto della filosofia dietro SketchUp. Già noto prima di essere acquisito da Google, famosa azienda per il suo motore di ricerca, il software si utilizza mediando disegni 2d con comandi di trasformazione in 3d, come semplici spostamenti in altre direzioni.
La tecnologia che consente di poter creare forme e di poter aggiungere immagini, è poi stata estratta da Google per potenziare sia il noto Google Earth che Google Building Maker, servizio online per la collaborazione per costruire le città del mondo in 3d.
Nelle sue ultime versioni Google SketchUp dispone di diversi plugin di terze parti e script, vista la compatibilità con linguaggio open source Ruby, che permettono di ampliare le funzionalità in diversi campi. Tra gli altri il software è stato corredato di una libreria online, Google 3D WareHouse, dove poter salvare e condividere i propri lavori con altri utenti.

Blogger - Tumblr

Sono due distinte piattaforme online per lo sviluppo di siti tipo blog con piccole funzionalità social. Blogger è un prodotto di Google che permette di sviluppare blog attraverso una chiara interfaccia per gestire i post e per controllare i commenti di ognuno. Dispone inoltre di un notevole strumenti WYSIWYG per il management del contenuto, sia testuale che grafico, di ogni post, corredandolo di varie informazioni, etichette e pianificazione di pubblicazione. Tumblr oltre alle funzioni elencate per Blogger aggiunge funzioni di tipo social per condivisione e following di altri blogger, con possibilità di collegamento ad altre piattaforme social, quali Facebook e Twitter, per poter aggiungere al proprio flusso di post anche gli status.

Google sites

Google sites è una piattaforma gratuita per lo sviluppo di siti web in maniera semplice. Pensata inizialmente come prodotto per sviluppo pagine web per piccole aziende ora conta diverse versione di modelli, dal gruppo di studio alla gestione di archivi bibliotecari. Inoltre è possibile costruire siti web completamente privati e non indicizzabili per finalità lavorative e per mantenere i dati al sicuro.

Unity 3d

Piattaforma di sviluppo per ambienti in real time per videogiochi, disponibile in varie versioni commerciali tra cui una gratuita con rilascio per siti web. La tecnologia in real time permette di utilizzare modelli 3d e di poter aggiungere uno strato interattivo. Unity 3d permette in tal modo di creare visite interattive per siti museali e archeologici compatibile con la maggior parte delle piattaforme senza particolari installazioni.

Autodesk 123app e 123d catch

Software per hobbisti e non per lo sviluppo di file 3d o tramite disegno tipo CAD o grazie a fotografie. Il primo avviene attraverso 123app, software simile a AutoCAD e Inventor, per disegno tecnico e sviluppo di modelli 3d precisi per taglio laser, legno e stampanti 3d. Il secondo grazie ad algoritmi di fotogrammetria permette di riconoscere forme da una serie di immagini per estrapolarne modelli 3d per esportarli per altri software oppure per catturare brevi video in formato YouTube.

Youtube - Vimeo

Youtube, di proprietà Google, e Vimero sono servizi online per la distribuzione e condivisione di video con piccole funzionalità social e di webtv. Permettono di poter caricare filmati di grandi dimensioni, di produzione propria, che gli utenti possono guardare grazie al servizio di streaming con un lettore incorporato nella pagina relativa. Le funzioni aggiuntive di modifica dei video, soprattutto nel caso di YouTube, comprendono sia l'aggiunta di filtri che di un layer di informazioni e link come una pagina web.

Google earth

Strumento per la visualizzazione di mappe in 3d ha anche la possibilità di vedere ricostruite città e monumenti. Google earth è famoso per essere un software e alternativa alle ordinarie mappe grazie all'uso di foto satellitari e alla presenza di layer di varie informazioni. Si integra con altri servizi come Google maps, Panoramio, Picasa e Google+ per gestire dati di fotografie e luoghi personali per aiutare a creare percorsi. Tra le caratteristiche principali ci sono possibilità di visualizzare immagini satellitari precedenti, gestire informazioni di tipo GIS e creazione di percorsi video sulle stesse mappe. Altre funzioni sono possibili grazie alla disponibilità da parte del software di poter essere sviluppato sia in locale che attraverso siti web.

Microsoft photosynth

Non si tratta di un semplice servizio per la creazione di foto sferiche con riferimento spaziale su mappe ma di una ricostruzione 3d da foto, con algoritmi di fotogrammetria, per mantenere una maggiore fedeltà con la forma di ciò che è rappresentato. Il servizio online offerto da Microsoft è corredato di una estensione social per commenti e condivisione.

7scenes - Layar

Sono due servizi per creare contenuti con riferimenti spaziali su mappe con possibilità di essere scaricati in un'apposita applicazione per smartphone. Nel caso di Layar permette di avere anche informazioni anche 3d con audio, programmando l'inserimento dei dati. Per quanto riguarda 7scenes l'inserimento delle informazioni è mediato dal sito online attraverso interfacce e eventualmente recupera punti posizionati in altri servizi di mappe.

Microsoft tags

Oggigiorno sono diffusi i servizi di generazione di codici QR, Qucik Response. Microsoft ne ha sviluppato una versione differente che permette una maggiore personalizzazione dal punto di vista grafico e permette al gestore di controllare le statistiche degli accessi alle pagine web a cui vengono riferite. Lo sviluppo dal punto di vista grafico è altamente flessibile, permettendo una maggiore conformità con il marchio.